Omelette con asparagi e porro; e la differenza tra omelette e fritta..

Salve a tutti!!!
L'estate ormai è alle porte, a Napoli si superano abbondantemente i 25°, abbiamo messo da parte cappotti e golfini per far spazio a T-shirt e occhiali da sole! Come ho già accennato nei post precedenti l'estate è la mia stagione preferita, nonostante il caldo afoso.
Mi piace molto queste periodo dell'anno, il tempo permette di uscire e fare passeggiate molto serenamente  e soprattutto perché ci regala gli asparagi, che mangerò a quintali!!! 
Vista l'abbondanza di questa verdura mi è venuta un'idea davvero carina.. una gustosissima omelette con asparagi e porro. Devo confessare che non ho mai mangiato il porro, nonostante ciò ho voluto provarlo ed è stata una piacevole scoperta! Ha un sapore così dolce, sa appena appena di cipolla, ma al contrario di quest'ultima non appesantisce, soprattutto di sera.
 
L'altro giorno a casa c'era il mio fidanzato e visto che lui ha lavorato in Francia per qualche mese gli ho chiesto: "Ma tu che sei stato in Francia mi sai dire qual è la differenza tra omelette e frittata?". Lui ridendo mi dice: "Nessuna! I francesi sono come voi napoletani, gli piace cambiare il nome per renderlo più sofisticato: ragù napoletano, parmiggina di melanzane napoletane, ecc.."
Io scoppio a ridere, poiché un po è vero che noi napoletani abbiamo sto vizio! :P

Non contenta della sua risposta ho cercato su internet la differenza, e ho scoperto che ce ne sono solo due! L'omelette si cuoce solo su un lato e gli ingredienti si aggiungono alla fine, mentre la frittata vuole gli ingredienti mischiati nelle uova e si cuoce su entrambi i lati.. Ma comunque il risultato secondo me cambia poco!
Vi lascio la ricetta e buon appetito!!
N

INGREDIENTI:
Gli ingredienti si riferiscono a una monoporzione
2 uova
3 asparagi
Porro
Parmigiano
Olio evo
Sale 
Pepe 

PREPARAZIONE:
  • In una padella riscaldare l'olio e lasciar cuocere a fiamma moderata il porro e gli asparagi, salare e pepare.
  • Nel frattempo sbattere le uova con il sale, il pepe e il parmigiano.
  • Quando il porro e gli asparagi saranno cotti toglierli dal fuoco e senza pulire la padella versare le uova e lasciar cuocere.
  • A fine cottura aggiungere il porro e gli asparagi, ripiegare l'omelette e servire subito.



6 commenti:

  1. Le verdure si sposano bene con la pesantezza delle uova.. Sono sicura che questa omelette si lascia mangiare !! Buon sabato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero!!! :D Le uova le abbino con molte verdure, soprattutto le zucchine..
      Buon sabato anche te, grazie per essere passata!
      N

      Elimina
  2. io le mangerei sempre......ottime così. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato che gli asparagi stanno per finire..

      Elimina
  3. Buonissima questa omelette! Eppoi andiamo incontro all'estate e frutta e verdura la faranno da padrone sulle nostre tavole! Ah dimenticavo..se ti va vieni a trvarmi sul mio blog: ho un regalino per te :) Buon WE e un bacio a Napoliiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passerò per il tuo blog.. :D
      Buon weekend anche a te!! :*

      Elimina

Chi siamo

La mia foto
Salve a tutti.. Siamo due amiche che hanno in comune la "passione" per la cucina e vogliamo condividerla. Per contattarci scriveteci all'indirizzo fuoripasto@gmail.it

Lettori fissi

Fuori Menù